Da Bausano estrusori per l’industria 4.0 e il risparmio energetico

lunedì 9 aprile 2018 / Pubblicato in News degli espositori

Tre estrusori - MD Plus 130/30 con il nuovo sistema Smart Energy per il riscaldamento a induzione del cilindro; MD Plus 75/30 per profili in WPC, con banco di calibrazione; TM 90 L/D 25 - equipaggiati con il nuovo sistema integrato Digital Extruder Control, e una taglierina - TGPO - saranno esposti da Bausano a Plast 2018.

Il nuovo sistema integrato Digital Extruder Control permette di gestire tutta la linea di produzione e di pianificare, anche da remoto, i cicli di lavoro. Il sistema risponde ai più recenti requisiti di integrazione verticale previsti dall’Industria 4.0. La precisione del controllo è assicurata dal nuovo e potente PLC che, tramite uno schermo multitouch capacitivo da 15 o da 21 pollici in formato panoramico, gestisce: termoregolazione, potenza motori, piano di manutenzione preventiva, ricette e parametri di lavorazione, controllo e assistenza da remoto via cellulare, visualizzazione e archiviazione consumi energetici, statistiche, allarmi e soglie di sicurezza.

Uno dei parametri sempre più importanti nel valutare un investimento è rappresentato dal consumo energetico di macchine e impianti. Con Digital Extruder Control è possibile monitorare e registrare il consumo in kW/h dell’estrusore. Tra i principali parametri visualizzabili rientrano:

- potenza reale istantanea;

- potenza reattiva istantanea;

- consumo di potenza reale e reattiva in un intervallo di tempo prestabilito.

Algoritmi e formule matematiche, implementate all’interno del sistema di controllo, consentono di elaborare i valori di consumo energetico e relazionarli al prodotto finito.

Con il nuovo sistema Smart Energy, Bausano propone un prodotto per rispondere in maniera specifica a un aspetto molto sentito della trasformazione: il consumo energetico. Promuovere il risparmio energetico significa incentivare una produzione sostenibile, migliorandone le prestazioni e rispettando l’ambiente e le persone, allo stesso tempo.

Il sistema Smart Energy è basato sul principio di induzione elettromagnetica applicato al riscaldamento del cilindro. Sfruttando l’effetto di riscaldamento di un metallo quando viene sottoposto ad un campo magnetico variabile, questo sistema è in grado di ridurre i consumi energetici fino al 30-35%, se paragonati a quelli raggiunti con il riscaldamento tradizionale. Il sistema di riscaldamento a induzione della camera è stato progettato insieme a un ventilatore speciale che permette di raffreddare le parti calde della macchina con la massima efficacia possibile. Questo progetto, integrato dal sistema a bobina apribile, permette l’adattamento di Smart Energy anche su estrusori già esistenti.

I vantaggi derivanti dall’introduzione dell sistema Smart Energy si possono riassumere in:

- massima efficienza nel raffreddamento;

- facilità d’installazione tramite il riscaldatore a bobina apribile;

- efficienza energetica elevata grazie all’induzione elettromagnetica che permette ai riscaldatori un risparmio fino al 35%, poiché l’energia termica generata dall’elettromagnetismo non viene dispersa nell'ambiente ma viene concentrata all’interno dell’elemento da riscaldare, senza che vi sia bisogno di alcun contatto fisico con l’elemento stesso;

- versatilità, data la possibilità di eseguire retrofit anche su progetti fortemente personalizzati.

 

Fonte: MacPlas (www.macplas.it)

AREA RISERVATA ESPOSITORI

Password smarrita?

PASSWORD SMARRITA?

`