Da Moog una “Total Solution” per il controllo di movimento

venerdì 1 giugno 2018 / Pubblicato in News degli espositori

Il costruttore di soluzioni per il controllo del movimento, Moog, ha presentato a Plast 2018 (padiglione 24, stand C152) la sua Total Solution. La fiera, inoltre, ha offerto l’occasione per scoprire il sistema di attuazione elettroidrostatica, fondamentale nell’approccio “total” di Moog per offrire ai clienti soluzioni ottimali, che rispondano a ogni specifica esigenza.

In dettaglio, l’unità motore-pompa elettro-idrostatica (EPU) costituisce un innovativo sistema ibrido, studiato per unire i vantaggi delle tecnologie elettroidraulica ed elettromeccanica, coniugando i ridotti consumi di un sistema elettrico, con l’alta affidabilità dei sistemi idraulici e la facilità di accumulo di energia per il movimento failsafe. Tale soluzione viene utilizzata nei sistemi ad asse, quali, per esempio, i sistemi di iniezione, apertura-chiusura stampi e vite di plastificazione. L’unità è disponibile sia come prodotto singolo, sia come soluzione integrata - il sistema di attuazione elettro-idrostatica - che combina l’unità motore-pompa elettro-idrostatica con qualsiasi componente aggiuntivo di cui abbia bisogno il cliente. Inoltre, EPU favorisce l’implementazione di un sistema di trasmissione decentralizzato, che elimina la necessità di centraline idrauliche, tubazioni complesse e sistemi di filtrazione, riducendo il fabbisogno di spazi aggiuntivi su ogni asse.

Allo stand, inoltre, è stata illustrata la nuova applicazione dell’EAS, un banco prova a fatica assali, risultato della collaborazione tra Moog e Meritor - multinazionale americana, fornitore globale di sistemi integrati, moduli e componenti come assali, sospensioni, sistemi frenanti destinati al trasporto e ai settori industriali - per il proprio laboratorio di testing di Cameri, in provincia di Novara. Una soluzione stand-alone decentralizzata, i cui vantaggi principali includono un maggior risparmio di energia, una riduzione dei costi, dimensioni contenute e performance più elevate.

Il palcoscenico di Plast 2018 ha rappresentato l’ulteriore occasione per presentare la Total Solution messa a punto per il settore della lavorazione delle materie plastiche, in grado di assicurare il controllo di precisione degli assi di funzioni chiave: iniettore, estrattore, martinetti, carri ecc. Il motion control per le macchine per lo stampaggio a iniezione e per il soffiaggio è, infatti, la sfida che Moog ha raccolto ottenendo alte prestazioni, produttività e affidabilità delle macchine, più precisione nel posizionamento e un controllo della pressione più accurato alle alte velocità, con minori costi di installazione.

Tra i prodotti in esposizione, rientrano le valvole digitali, la gamma di pompe RKP, il controllore elettronico MC600, il parison controller e i servoattuatori idraulici con elettronica integrata. Punta di diamante di Moog è la progettazione, produzione e vendita di un’ampia gamma di valvole e servovalvole idrauliche ad alte prestazioni. L’adozione di elettronica di controllo digitale rende possibile un ulteriore miglioramento delle prestazioni dinamiche ottenibili, quali il comando via bus di campo, la possibilità di cambiare il tipo di controllo effettuato durante il funzionamento ecc.

Le pompe RKP sono pompe a cilindrata variabile che coniugano alte prestazioni e massima affidabilità ed efficienza. Grazie al loro design robusto assicurano una lunga durata di esercizio e interventi di manutenzione minimi. La versione RKP-D, con controllo digitale, costituisce la versione elettroidraulica: una soluzione avanzata e flessibile per l'applicazione su macchine che richiedono una dinamica e un’affidabilità elevate come, per esempio, nel campo delle macchine per lo stampaggio a iniezione.

Il controllore elettronico della serie MC600, basato su sistema operativo Linux, include una gamma completa di moduli per il controllo totale di una macchina. Lo strumento MASS (Moog Application Software Suite) per la programmazione risulta di facile utilizzo e si basa sull’ultima versione (3.5) del CoDeSys e sullo standard IEC61131-3, per lo sviluppo di programmi applicativi personalizzati. Questo rende i nuovi controllori ideali per applicazioni che richiedono tempi di ciclo rapidi, elevata precisione e la massima flessibilità come, per esempio, macchine per stampaggio a iniezione e per soffiaggio.

Il controllore per parison si adatta ad ogni tipo di macchina per il soffiaggio che sfrutti tecnologia elettrica o idraulica e assicura un’elevata precisione di controllo grazie all’alto numero di punti inclusi nel profilo del parison stesso. Diversi gli elementi che lo connotano: la semplicità di installazione e utilizzo, quattro canali indipendenti per altrettante teste parison, estrusione continua o testa di accumulo, controllo della velocità di estrusione, fino a 400 punti di controllo per ogni profilo e tre livelli di accesso per migliorare la protezione dati.

Infine, la gamma di servoattuatori Idraulici con elettronica analogica o digitale, a basso coefficiente di attrito, completi di LVDT e servovalvola per la gestione ad anello chiuso di posizione integrata. Con questa tipologia di cilindro è quindi solo richiesto un segnale di comando. Questi attuatori sono impiegati in particolare nelle macchine per il soffiaggio di articoli in plastica.

 

Fonte: MacPlas (www.macplas.it)

AREA RISERVATA ESPOSITORI

Password smarrita?

PASSWORD SMARRITA?

`